"La natura è come una tavolozza bianca sulla quale puoi dipingere ciò che vuoi. Credo molto nel territorio in cui vivo che offre tantissime opportunità incredibili basta soltanto provarci mettendo in moto la creatività e facendoti spingere da un'idea che ti guida. Cambiano i sistemi ma l'uomo e la natura sono sempre gli stessi. La corsa nella natura è ciò che ha sempre permesso all'uomo di viaggiare, conoscere e soprattutto sognare. Se lo faccio io c'è tantissima altra gente che può farlo. L'importante è puntare a qualcosa e darsi un obiettivo al proprio livello, sarà comunque un'impresa e se condivisa con gli altri può essere uno stimolo per guardare oltre".

venerdì 21 gennaio 2011

Ghisallo trail

Un peccato mancare....!!

Sabato 22 gennaio ore 7.15
ritrovo Annone

ore 14. Sono appena tornato dall'ultima rifinitura per rendere sempre + bello il percorso di domani. Sono veramente entusiasta di questa nuova creatura: non è un'impresa atletica correre e camminare per 24 km....ma l'occasione di compiere un viaggio panoramico in una zona del triangolo lariano un po' dimenticata. Ho cercato di tracciare un percorso a 8, e ci sono riuscito. Non mancate quindi, farà un po freddo anche con il sole quindi portate abbigliamento adeguato e una piccola riserva d'acqua (a Conca di Crezzo avremo un'auto per il rifornimento eventuale..... ). Il terreno é in perfette condizioni anche se non manca qualche chiazza ghiacciata specie in discesa dal monte Megna. 

Ghisallo Trail in viola


24 km tra i boschi, il cielo e il lago!!


2 commenti:

Michele Soncin ha detto...

Ciao Giak, c'ho provato ancora a fare il Ghisallo Trail ieri, ma non sono riuscito a capire come si scende dal Castel di Leves verso il Ghisallo
Mi sono andato ad infognare su una balconata di roccia che dava sulla strada, e ho ravanato per arrivarci!
Alla fine sono arrivato a Barni e sono tornato...
Quando sono li, non riesco ad orientarmi...

Giacomo Giak Cominotti ha detto...

O lo facciamo insieme o ti mando la traccia gpx